…Non lasciar passare una grande tristezza, senza reclamare dentro di te quell’allegria che vi è rimasta custodita.”. 

Queste parole ci invitano a non lasciar passare invano momenti di grande tristezza o di grande allegria, sono momenti particolari e vanno osservati. Quando proviamo una grande allegria, uno stato non ordinario, un’allegria che illumina il  cuore e la  mente,  ringraziare significa considerare ciò che stiamo vivendo, comprenderlo e assumerlo come costruzione della nostra vita. Quando proviamo una grande tristezza, è a quell’allegria, precedentemente custodita, che potremo fare riferimento, essa sarà, allora,  una realtà presente dentro di noi che ci aiuterà a superare quel momento negativo.