Fragilità, il tuo nome è donna?

Fragilità, il tuo nome è donna?

Agli inizi di novembre mi sono imbattuta nella notizia, poco diffusa dai nostri media, di una Marcia della Speranza, partita da Rosh Hanikra (promontorio al confine tra Libano e Israele) e terminata sotto le finestre della casa del primo ministro israeliano, Benjamin...
Progetto orti urbani: aggregazione sociale e ritorno alla natura

Progetto orti urbani: aggregazione sociale e ritorno alla natura

Girovagando per internet in ricerca di notizie positive, mi è saltato all’occhio quella del progetto dei “Centomila orti in Toscana” promossa dalla Regione e finalizzato a realizzare spazi pubblici dedicati alla produzione agricola, all’aggregazione sociale e allo...
BUON APPETITO

BUON APPETITO

Il 14 Settembre è entrata in vigore in Italia la legge sullo spreco alimentare. Forse non tutti sanno che dal 1974 a oggi lo spreco alimentare nel mondo è aumentato del 50%, attualmente tali sprechi potrebbero arrivare a sfamare l’intera Africa. Forse sbigottito dal...
Il buco dell’ozono si è ristretto!

Il buco dell’ozono si è ristretto!

Incredibile ma vero: il buco dell’ozono si è notevolmente ridotto in estensione. E’ stato rilevato dagli studiosi dell’MIT di Boston, e pubblicato su Science il 30 Giugno scorso, un ridimensionamento di oltre 4 milioni di chilometri quadrati. Da quando intorno ai...
Dalle olive pannelli ecologici rinnovati all’infinito

Dalle olive pannelli ecologici rinnovati all’infinito

A Polistena, nella Piana di Gioia Tauro e alle pendici dell’Aspromonte, esisteuna realtà imprenditoriale all’avanguardia a livello internazionale, che riutilizza la sansa esausta – cioè il sottoprodotto del processo di estrazione dell’olio di oliva, composto dai...